vlcsnap-2015-02-27-15h14m05s79[2]

A Palazzo San Giacomo è stato presentato il progetto che vedrà il regista, attore e produttore Gaetano di Vaio, che da un passato di estrema difficoltà e di storie di droga e prigione è riuscito a cambiare la sua vita e quella di molti altri che sono stati coinvolti nei suoi progetti, collaborare con il Sindaco di Napoli per realizzare un programma di attivazione dei “lavori di strada”, quei lavori che ogni giorno molte persone inventano per sopperire alla mancanza di lavori tradizionalmente intesi, per farli emergere, aiutare a scoprire alcune passioni e magari ribaltare destini che sembrano già segnati. Sarà una collaborazione a titolo gratuito che il Sindaco ha voluto concepire anche come una forma di riabilitazione possibile per chi ha ricevuto una interdizione perpetua dai pubblici uffici e si è poi riscattato per meriti artistici e sociali.