La stirpe del vino, viaggio alla scoperta di una storia tutta da bere

Un viaggio alla scoperta della storia del vino. Una storia fatta di migrazioni, scambi e adattamenti climatici, scritta dagli uomini e dai luoghi in cui nel corso dei millenni si sono insediati. Il grande divulgatore Attilio Scienza a Lecce presenterà il suo ultimo libro “La stirpe del vino”, edito da Sperling&Kupfer in cui il professore ordinario fuori ruolo presso l’Università degli Studi di Milano, dove ha insegnato Miglioramento genetico della vite, insieme a Serena Imazo ripercorre a ritroso la storia della vite e del vino che da sempre accompagna la stessa storia dell’uomo. Oggi in Europa si contano circa diecimila vitigni, diversissimi fra loro, che discendono però da pochi avi fondatori. L’analisi genetica ha rivelato insospettabili storie di incroci, scambi e migrazioni – come la probabile origine meridionale del Sangiovese – che vanno a intrecciarsi con racconti di conquiste, viaggi ed esplorazioni.

Una storia avvincente che l’autore racconterà venerdì 3 maggio nel Ristorante Alex di Lecce a partire dalle ore 17.30 (via V.Fazzi 15), ospite delle iniziativa “Sorsi e Discorsi” organizzata dal movimento La Puglia in Più. Con l’autore il senatore Dario Stefàno. Modera la giornalista Rosaria Bianco.

Go to TOP