La settima giornata degli Europei. L’Inghilterra rimonta, la Polonia ferma la Germania. Alle 15 tocca all’Italia

Ieri è cominciata alle 15 con Inghilterra-Galles la settima giornata degli Europei di calcio in corso in Francia. Era una partita molto importante, soprattutto per l’Inghilterra, che ha pareggiato la prima partita contro la Russia. Il Galles è andato in vantaggio verso la fine del primo tempo con una punizione di Gareth Bale ma dieci minuti dopo l’inizio del secondo tempo l’Inghilterra ha pareggiato con un gol di Jamie Vardy, entrato in campo subito dopo l’intervallo. Al primo minuto di recupero, Daniel Sturridge ha segnato il gol del definitivo 2 a 1 per l’Inghilterra.

Alle 18 si è giocata Ucraina-Irlanda del Nord, ed ha vinto sorprendentemente l’Irlanda del Nord per 2 a 0: l’Irlanda del Nord era considerata la squadra più debole del gruppo mentre l’Ucraina, nonostante la sconfitta per 2 a 0 contro la Germania, sembrava comunque in grado di giocarsi il secondo posto. Stasera Germania e Polonia hanno giocato contro allo Stade de France, in una partita piuttosto noiosa finita 0-0. Oggi l’Italia giocherà la sua seconda partita degli Europei, alle 15 contro la Svezia.

Go to TOP