Amore, amore, amore. Quando  ci  si  innamora  si  perde  la propria volontà, si perde il proprio cuore, che non batte nel petto per se stesso, ma batte solo per accontentare l’altro/a, avviene una fusione  nell’altra  persona  e  si  vive o si  muore in base alla persona amata. Dalla mia raccolta Penziere d’ammore: S’è arrubbato ‘o core.   

                                                                                 Vi auguro un buon fine settimana sempre più innamorati.

Mario Longobardi.

S’è arrubato ‘o core

Abbracciate fora a sta loggia,
mentre cala ‘o sole ‘e Maggio
je t’astregno e nun me sazzie
‘e vasà chesta bellezza
ca’ chi sa pe’ quala via
s’è arrubbato ‘o core mio.

Però n’aggia capito!
Allora se po’ campà pure senza core?…
E comme po’ succedere sta cosa?…
Po’ ‘mpruvvisamente,
mentre te teneve mente…
tutto è diventate chiare,
limpido e perfetto
comme a ll’uocchie ca’ tu
tiene ‘nfronte,
ca’ d’ammore songhe ddoje surgente.
Po’ succedere sule si
‘o posto di core, tu ‘ncè miett’…
‘nu core d’ammore.

Mario Longobardi
da Penziere d’ammore

www.facebook.com/mario.longobardi.7121

email: mario.longobardi1963@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *