Intervista con Claudia Magrè: “Così con Tatuami ho conquistato il web…”

Intervista con Claudia Magrè:  “Così con Tatuami ho conquistato il web…”

3DI PAOLO ISA

Tatuami, scelta per lo spot di Coconuda, è stata trasmessa durante le pause pubblicitarie di Sanremo 2015. e sui social-network.  La bella e brava cantautrice napoletana,  è arrivata subito ai primi posti delle classifiche dei brani più venduti su i-Tunes e  tra le 30 canzoni italiane più trasmesse dalle radio. Ha studiato conservatorio esibendosi in  numerosi concerti live nel mondo,  “Da Domani”, è il suo album ,ha partecipato con successo recentemente al programma The Voice.Tanti progetti e novità in programma per Claudia che ci ha raccontato in questa intervista per “Il Sud on line”

Claudia, la tua canzone Tatuami ha riscosso un successo notevole di critica e di pubblico….

Tatuami è una canzone a cui sono molto legata,  ho scritto il testo e la musica  con Giuseppe di Tella.

Quando arrivai in studio ho avuto l’esigenza di scrivere un pezzo forte  e paragonare la canzone come ad una fotografia.

Ho immaginato come l’effetto di una fotografia, tante  volte molte persone vorrebbero tornare insieme nel passato di innamorati e tatuare i loro momenti della loro storia, della loro vita con le braccia, il corpo.

4Durante il periodo di Sanremo il web è impazzito, con boom di visualizzazioni, mi ha aiutato a rafforzare il mio spirito di vita, infatti presto sarò in tour.

Tutti i giovani della mia età devono lottare anche quando non arriva una vittoria, la morale è continuare a lottare .

The voice è stato il tuo trampolino di lancio?

The voice non è stato un punto di partenza, è stata una bellissima esperienza, un banco di prova, la gavetta l’ho fatta in tempi lontani , cantando “Liù” in versione rock.

Nel 2005 sono arrivata seconda a Castrocaro , ho aperto i concerti di Bennato, Masini.

Con The voice è stata un’esperienza che mi ha permesso di arrivare al pubblico televisivo, grazie anche al web, ho avuto modo di superare le selezioni e l’ ultima fase live , ero coach cantautrice della mia squadra.

Mi ha permesso di essere ospite alla Rai, A Domenica in, Rai 2 con Luca Barbarossa, è un grande professionista ho cantato ad un suo concerto.

2Aprirai alcune date dei Tiromancino….

Ho conosciuto Federico Zampaglione ad un concerto, è un mio grandissimo amico, uno dei autori più forti in giro per l’Italia e l’ho fatto ascoltare dei miei brani,   aprire i loro concerti con la mia musica voce e chitarra è un’emozione meravigliosa.

Recentemente hai cantato devolvendo il ricavato in beneficenza per gli ospedali  psichiatrici e ad un progetto per l’istituto penitenziario minorile di Nisida

Provengo da una famiglia di persone semplici, ho avuto un’ insegnamento e cerco di aiutare il prossimo, perché la vita è complicata. Ogni volta che si deve cantare in beneficenza sono in prima linea, mi piace il volontariato ed ho collaborato anche con il rap Lucariello per l’ istituto di Nisida

1 (1)Parlaci del tuo nuovo lavoro discografico

Ho scritto sempre musica da 11 anni. E la propongo in giro adesso, ho scritto questo nuovo album, testi e musiche con Giuseppe di Tella, uscirà dopo l’estate, sarà ricco di sorprese, con Tatuami in versione spagnola, inoltre avrò la collaborazione di Edoardo Bennato , lavoriamo con passione per chi crede nella mia musica. L’ album sarà realizzato con la produzione artistica di Niccolò Fragile e la produzione esecutiva di Dino Manna per l’etichetta Med Music corporate.

Share this post