Incendio alla Goel-Bio, l’azienda anti-clan, Pino Aprile: non lasciamoli soli

gelbio

Ecco l’appello lanciato dallo scrittore Pino Aprile sulla sua pagina Facebook

“Un altro tentativo di intimidazione è stato compiuto contro uno dei soci di GOEL BIO (www.goel.coop/bio): hanno cercato di incendiare l’azienda agricola “a Lanterna”, a Monasterace. GOEL è una delle più belle esperienze antimafia e per la creazione di lavoro legale in Calabria. Ne parlo in Il Sud Puzza. Sono persone straordinarie, producono, con una serie di cooperative e aziende diverse, dai frutti di bosco, all’alta moda, linea CANGIARI. Questo è un ennesimo tentativo mafioso di fermarli. Mostriamo a quei delinquent che i ragazzi di GOEL non sono soli; facciamo sapere alle istituzioni che devono tutelare meglio il lavoro di questi cittadini che si oppongono alle peggiori cosche di ‘ndrangheta, rischiando di persona, ma costruendo una nuova, sana comunità. Che non ha paura”.

Go to TOP