• Riapertura dei mercati finanziari in Europa in un clima di attesa di incertezza dopo che il risultato del referendum inglese sulla brexit aveva fatto perdere venerdì alle borse mondiali 2000 miliardi di dollari. La questione sarà affrontata politicamente oggi pomeriggio a Berlino in un vertice tra Francia Germania e Italia. Domani invece a Bruxelles riunione del Consiglio europeo:

    Avanti

    Mercati finanziari, apertura con il brivido




  • Altra questione in primissimo piano oggi in Europa: il risultato delle elezioni politiche in Spagna. Vincono i Popolari ma senza una maggioranza netta, seguiti dai socialisti. Uno scenario del tutto simile a quello uscito dalle elezioni dello scorso dicembre e il rischio è quello di tornare nuovamente alle urne per la terza volta. Esultano i popolari a tarda notte: hanno conquistato 138 seggi 14 in più rispetto alle scorse elezioni sei mesi fa ma anche stavolta non raggiungono una netta maggioranza. Ora rivendicano il diritto a governare ma con questi numeri non sarà facile: all’orizzonte c’è un governo di coalizione. All secondo posto i socialisti, in leggera flessione: conquistano 85 seggi. Deludente risultato di Podemos Unidos nato dall’alleanza tra il partito antisistema di Pablo Iglesias e la sinistra: ottiene 71 seggi a dispetto dei sondaggi che lo davano in vantaggio sui socialisti.

    Avanti

    Spagna, vincono i popolari: delude Podemos




  • Ustica, Il capo dello Stato sollecita la rimozione delle opacità purtroppo persistenti e si fa carico della domanda di giustizia delle famiglie delle 81 vittime DC9 Itavia partito da Bologna è mai atterrato a Palermo. Le ultime indicazioni sulla responsabilità continuano a indicare la Francia ad essere stata coinvolta in una battaglia aerea contro un aereo libico la notte del 27 giugno, causando la stage. Una tesi rilanciata da un’inchiesta giornalistica di Canal Plus. La conferma delle accuse arrivò nel 2007 dall’ex presidente Cossiga. Una verità mai ammessa da Parigi e per questo destinata a rimanere indimostrabile. Intanto l’ultimo capitolo giudiziario è quello scritto dal Tribunale di Palermo e poi dalla Cassazione che tre anni fa disposto il risarcimento per altri 31 familiari delle 81 vittime. Sentenza che ha riconosciuto le responsabilità dello Stato italiano nella mancata difesa di quel volo civile finito in fondo al Tirreno durante un’azione di guerra.

    Avanti

    Ustica, nuove accuse contro la Francia




  • Oggi alle 18:00 nello stadio di Saint Denis l’ottavo di finale dell’Italia che affronta la Spagna. Pronostico e precedenti sono contrari agli azzurri che hanno però dalla loro la capacità dimostrata, in più occasioni, di rendere al meglio al cospetto degli avversari più ostici. E’ il messaggio del ct Conte: “Dovremmo vincere tutti insieme nella fase offensiva cercando di fermare la Spagna. Anche perché sento parlare molto di difesa, che dobbiamo stare attenti ai loro attaccanti. Allora dico che anche la Spagna deve stare attenta a quello che facciamo noi. Alle 21:00 si gioca Inghilterra e Islanda. Sono invece già promosse la Germania che ha battuto la Slovacchia per 3 a 0, la Francia, 2 a 1 sull’ Irlanda e il Belgio 4 a 0 sul Ungheria.
    La Coppa America, infine, è stata vinta dal Cile rigori per 4 a 2: sconfitta l’Argentina. iMotoGP: rocambolesco Gran Premio d’Olanda condizionato dal maltempo. Successo dell’australiano Miller secondo Market. Rossi è caduto e si rimprovera: “ho commesso un errore gravissimo”.

    Avanti

    Europei, è il giorno di Italia-Spagna