Ilva_taranto_Vendola_Stefano

La siderurgia italiana fa gola alle multinazionali indiane del settore. Una delegazione del gruppo indiano Jindal, uno dei maggiori produttori di acciaio al mondo, visitera’ domani e mercoledi’ prossimo lo stabilimento siderurgico Ilva di Taranto in relazione alla possibilita’ di acquisire la gestione della stessa azienda.

La delegazione, composta da una decina di esponenti di alto livello del gruppo, ha preso visione stamani dello stabilimento Ilva di Genova e nel pomeriggio sara’ a Novi Ligure. Giovedi’ prossimo e’ previsto l’arrivo della delegazione a Milano, dove l’Ilva ha la sua sede legale.

Il gruppo Jindal ha gia’ manifestato interesse nei mesi scorsi anche per il gruppo Lucchini di Piombino (Livorno). Sull’Ilva, invece, c’e’ anche l’interesse di un altro colosso mondiale dell’acciaio, ArcelorMittal, anche questo indiano. Una delegazione di ArcelorMittal e’ gia’ stata per due volte nello stabilimento di Taranto.