Il vischio portafortuna, ecco perchè

image

Roberta Gregori

Si sa, abbracciarsi e baciarsi sotto il vischio porta fortuna! E infatti e’ una consolidata tradizione  appendere del vischio sulle porte delle nostre case in occasione del periodo natalizio. Una tradizione che risale ai popoli celtici, i quali credevano che la pianta avesse delle proprietà medicinali rimanendo le sue foglie sempre verdi anche nel mezzo dell’ inverno.
FAll’inizio del nuovo anno i druidi, i sacerdoti celti, raccoglievano il vischio per offrirlo agli abitanti nel corso di una cerimonia, come porta fortuna. La pianta doveva avere il merito di rendere le donne più fertili e i raccolti più abbondanti. Una corona di vischio veniva poi messa sulle porte delle case per allontanare la cattiva sorte. La tradizione e’ poi continuata anche dopo l’arrivo del cristianesimo.

Go to TOP