Il Punto sulla serie A. Primo stop della Juve, il Napoli cala il poker: paura per Ospina

Ai bei tempi della schedina del Totocalcio, quella appena trascorsa sarebbe stata una giornata da 13 milionario. Risultati a sorpresa, sin da venerdì e poi l’epilogo, con il derby vinto da chi solo tre giorni prima sembrava sull’orlo del baratro. L’inter batte e supera il Milan in classifica. Luciano Spalletti espulso. Il cartellino rosso a Conti che è stato derubricato a giallo. alla fine finisce 3 a 2 per l’Inter che soffriva e il Milan che sperava. La sequenza delle reti:  Il Derby della Madonnina e’ accesso, combattuto e offre anche scampoli di bel gioco: alla fine prevalgono i nerazzurri, reduci da un periodo di tracolli gravi e a volte anche inspiegabili. Vecino, poi De Vrij; sembra fatta, ma Bakayoko riaccende le speranze dei rossoneri che subiscono anche il rigore di Lautaro Martinez. Riescono ancora a riemergere con Musacchio, ma non basta. Anche perche’, nel finale sprecano il 3-3 e si vedono sorpassare in classifica dai ‘cugini’.

Vince l’Inter per la gioia di Luciano Spalletti: “Siamo stati bravi a non avere timore quando l’aggressione è diventata più forte e si doveva giocare dove si liberava lo spazio”. Primo tempo da dimenticare per il Milan in balia dell’avversario, poi nella ripresa la terapia d’urto del tecnico rossonero. Ma non è stata sufficiente.

Primo stop della Juventus: 2 a 0. in casa del Genoa. Bianconeri scarichi mentalmente dopo l’impresa di Champions. Nessuna sorpresa invece dal San Paolo e dall’olimpico con le quaterne di Napoli e Lazio a Udinese e Parma.

Paura a Napoli per il colpo in testa subito da Ospina in un contatto fortuito con Bussetto. Il portiere, rimasto in campo con un turbante, sul finale del primo tempo si è accasciato. David Ospina sta effettuando una serie di esami diagnostici al’ospedale “San Paolo” di Napoli, dove e’ stato ricoverato dopo il malore in campo al 41′ del match tra Napoli e Udinese. Il portiere azzurro, a quando si apprende, e’ cosciente ed e’ stato sottoposto a una tac e a una serie di esami di routine nel caso si prenda un colpo alla testa. Il 30nne portiere colombiano aveva riportato un taglio che e’ stato suturato ed e’ stato visitato anche da un neurologo. Ospina sara’ probabilmente trattenuto in osservazione al nosocomio partenopeo

il Chievo ultimo blocca l’Atalanta a Bergamo 1-1. In coda fondamentale il successo dell’Empoli del rientrante tecnico Andreazzoli sulla Frosinone. Tutto questo prima della sosta: la settimana appena iniziata sarà dedicata alle nazionali. Infine, nel posticipo di serie B, Crotone e Lecce hanno pareggiato per due a due.

Ecco i risultati e la classifica della serie A

Venerdì
20.30
Cagliari-Fiorentina 2-1

Sabato
15.00
Sassuolo – Sampdoria 3-5
18.00
Spal – Roma 2-1
20.30
Torino – Bologna 2-3

Domenica
12.30
Genoa – Juventus 2-0
15.00
Atalanta-Chievo 1-1
Empoli-Frosinone 2-1
Lazio-Parma 4-1
18.00
Napoli-Udinese 4-2
20.30
Milan-Inter 2-3

La classifica della Serie A:

1) Juventus 75
2) Napoli 60
3) Inter 53
4) Milan 51
————————————
5) Roma 47
6) Lazio 45*
7) Atalanta 45
————————————
8) Torino 44
9) Sampdoria 42
10) Fiorentina 37
11)
 Parma 33
12) Genoa 33
13) Sassuolo 32
14) Cagliari 30
15) Spal 26
16) Udinese 25*
17) Empoli 25
————————————
18) Bologna 24
19) Frosinone 17
20) Chievo Verona 11 ***

* Una partita in meno
*** Penalizzazione di 3 punti

La classifica aggiornata dei marcatori:

1) Fabio Quagliarella (Sampdoria) 21
2) Cristiano Ronaldo (Juventus) 19
3) Krzysztof Piatek (Milan) 19
4) Duvan Zapata (Atalanta) 17
5) Arkadiusz Milik (Napoli) 15
6) Ciro Immobile (Lazio) 13
7) Francesco Caputo (Empoli) 13
8)
 Andrea Petagna (Spal) 11
9) Andrea Belotti (Torino) 10
10) Leonardo Pavoletti (Cagliari) 10

Go to TOP