do Carolina Bonito

Ecco tutti i film che troverete in sala per una domenica al cinema.

Senza Nessuna Pietà

regia:  Michele Alhaique   genere: Noir   produzione: Italia

cast: Pierfrancesco Favino, Greta Scarano, Claudio Gioé, Renato Marchetti, Iris Peynado, Adriano Giannini, Ninetto Davoli, Samantha Fantauzzi, Francesco Petrazzi, Edoardo Sala

La famiglia criminale capeggiata da Santilli (Ninetto Davoli) ha il controllo della periferia romana. Il capofamiglia, insieme a suo figlio Manuel (Adriano Giannini) e suo nipote Mimmo (Pierfrancesco Favino), si occupa della gestione di un cantiere edile e ovviamente di usura.
Nonostante però il suo background culturale, Mimmo vorrebbe farla finita con le losche attività di famiglia e vivere onestamente occupandosi unicamente del cantiere.

The Look of Silence

regia: Joshua Oppenheimer   genere: Documentario   produzione: Danimarca, Finlandia, Indonesia, Norvegia, Gran Bretagna

cast: Adi Rukum

Seguito di The Act of Killing, il nuovo documentario di Joshua Oppenheimer tratta ancora del genocidio indonesiano del 1965 raccontandolo questa volta dal punto di vista delle vittime. Seguiremo infatti le vicende e i racconti di un uomo, un sopravvissuto, che ha visto torturare a morte suo fratello da un gruppo di ribelli. La storia, che in The Act of Killing ci forniva il punto di vista dei carnefici, stavolta metterà sotto i riflettori la famiglia dell’uomo scampato al genocidio.

 

Sex Tape – Finiti in Rete

regia: Jake Kadan   genere: Commedia   produzione: USA

cast: Cameron Diaz, Jason Segel, Rob Corddry, Ellie Kemper, Rob Lowe,  Jolene Blalock, Randall Park, Timothy Brennen, Giselle Eisenberg, Brendan Egan, Kate Jurdi, Krisztina Koltai, Osmani Rodriguez, James Wilcox, Melissa Paulo, Brina, Aingea Venuto, Stacey Forbes Iwanicki, Lily Davis, Jeffrey Corazzini, Van Brockmann, Susan Garibotto

Dopo essersi conosciuti ed innamorati al college Annie (Cameron Diaz) e Jay (Jason Segel) decidono di sposarsi e formare finalmente una famiglia insieme. Ma da coppia esuberante e passionale, si ritrovano a diventare barbosi e monotoni. Decidono cosi, un po’ per scherzo e un po’ per cercare di risollevare la loro vita sessuale, di girare un filmino a luci rosse. Quello che però i due proprio non immaginano è che il video, che doveva restare assolutamente privato, possa finire invece in rete…

Necropolis – La Città dei Morti

regia: John Erick Dowdle   genere: Horror   produzione: USA

cast:  Ben Feldman, Edwin Hodge, Perdita Weeks, James Pasierbowicz

Dopo una rischiosissima missione in Iran, Scarlett, archeologa ed esperta alchimista, ritorna a casa con un prezioso manoscritto che a quanto pare dovrebbe aiutarla ad individuare una stanza segreta all’interno delle catacombe di Parigi, stanza che potrebbe contenere la mitica pietra filosofale. Organizzata una squadra, Scarlett, con l’aiuto di alcuni esperti dei cunicoli parigini, si avventurerà in un viaggio molto probabilmente senza ritorno.

The Giver – Il Mondo di Jonas

regia: Phillip Noyce   genere: Fantascienza, Drammatico   produzione: USA

cast:  Meryl Streep, Jeff Bridges, Brenton Thwaites, Alexander Skarsgård, Katie Holmes,  Odeya Rush, Cameron Monaghan, Taylor Swift, Emma Tremblay

In uno spazio e in un tempo sconosciuti, una società ha scelto di vivere senza memoria del passato, senza prospettive nè sogni per il futuro, senza sogni, senza emozioni e senza colori: la parola d’ordine è uniformità. Le apatiche vite dei membri di questa società sono controllate da un consiglio di anziani che periodicamente decide dell’evoluzione degli stessi. Durante la Cerimonia dei 12, che segna il passaggio degli adolescente alla vita adulta, gli anziani hanno l’arduo compito di assegnare un mestiere ad ognuno dei ragazzi in base alle loro capacità. A Jonas, un ragazzo dai poteri particolari, viene assegnato il compito di ‘accogliere le memorie’, ovvero conservare dentro di sè la conoscenza e la memoria di un passato e una società da lui sconosciuta. Ma Jonas è particolare perchè riesce a ‘sentire’. Affidato ad un donatore, un anziano che dentro di sè racchiude i ricordi di un’umanità piena di bellezza ma anche di orrore, Jonas inizierà a conoscere la vita, quella vera, e a desiderare di poter rompere gli schemi svegliando i suoi simili dal loro torpore, dandogli così la possibilità di esercitare il dono più grande che sia mai stato fatto all’uomo: il libero arbitrio.

 

Le Due Vie del Destino – The Railway Man

regia:  Jonathan Teplitzky   genere: Drammatico   produzione: Australia, Gran Bretagna

cast: Colin Firth, Nicole Kidman, Jeremy Irvine, Stellan Skarsgård, Sam Reid, Tanroh Ishida, Hiroyuki Sanada, Marta Dusseldorp, Tom Hobbs, Masa Yamaguchi, Byron J. Brochmann, Shinji Ikefuji, Ewen Leslie, Charlie Ruedpokanon, Yutaka Izumihara, Akos Armont, Tom Stokes

Siamo nell’Inghilterra del 1980 quando Eric, un uomo un po’ strano ossessionato degli orari delle ferrovie, incontra Patti su un treno. Tra i due scocca subito la scintilla che li porterà in brevissimo tempo all’altare. Durante la prima notte di nozze però Eric sarà preso da una terribile crisi nervosa causata dai suoi incubi rifiutando di confidarsi con sua moglie Patti.
Un salto temporale ci porterà così a Singapore nel 1942, proprio quando Winston Churchill dichiarerà la resa ai giapponesi che faranno prigionieri tutti i soldati inglesi. Trattati come schiavi, i prigionieri saranno messi ai lavori forzati alla costruzione della cosiddetta Ferrovia della Morte, un tratto che unirà le città di Bangkok e Rangoon.
Tra  poveri soldati schiavizzati ci sarà anche Eric che, insieme ai suoi compagni, subirà, nella prigione di  Kempeitai, torture inimmaginabili.
A tormentare l’Eric del 1980 sono incubi associati a quella atroce esperienza, incubi che hanno come protagonista quasi sempre un particolare poliziotto giapponese che per anni è stato il suo maggior persecutore. Patti, con l’aiuto di un loro amico, Finley, cercherà di aiutare Eric a ricordare tutta la storia e a, si spera, rimuovere, almeno in parte, i traumi del passato.

Frances Ha

regia: Noah Baumbach   genere: Commedia   produzione: USA

cast: Greta Gerwig, Mickey Sumner, Adam Driver, Michael Zegen, Patrick Heusinger,  Charlotte D’Amboise, Teddy Cañez, Hannah Dunne, Barbara Ross English, Grace Gummer, Cindy Katz, Maya Kazan, William Todd Levinson

Non ha un vero lavoro, sogna di fare la ballerina ma non è molto capace e considera la sua migliore amica come la sua unica famiglia. Frances è una ragazza molto vivace, piena di sogni ma priva di senso pratico che vive a New York e deve imparare a cavarsela da sola.