“C’è stato un attacco hacker, è vero, e lo abbiamo già denunciato”. Lo dice Matteo Salvini all’AdnKronos,  confermando la sottrazione di mail da parte di Anonymous, circa  70mila, con violazione dell’archivio del sito Salvinipremier.it, da  poco online.