Gravina, edifici scolastici sotto osservazione

L’amministrazione guidata dal sindaco Massimiliano Giammusso rende noto che è stato attivato il dispositivo di protezione civile al fine di verificare lo stato degli edifici scolastici del territorio comunale a seguito del nubifragio di ieri. «Abbiamo mobilitato tutti i tecnici comunali dei servizi Urbanistica, Manutenzione e Lavori pubblici – ha specificato il primo cittadino – in modo da avere una situazione dettagliata delle eventuali criticità. A seguito di segnalazione di un guasto all’impianto elettrico dell’Istituto Lombardo Radice abbiamo inviato i nostri tecnici per un sopralluogo anche se la scuola ricade sotto la competenza della Città metropolitana di Catania, che è stata comunque prontamente informata». «Siamo in costante contatto con i dirigenti scolastici degli istituti comunali – ha ribadito l’assessore Patrizia Costa – in modo da essere tempestivamente aggiornati su eventuali disservizi». Le attività di verifica sono coordinate dal vicesindaco Rosario Condorelli: «Fino ad ora i controlli sugli edifici scolastici non hanno rilevato problemi gravi – ha commentato – persistono alcuni problemi agli impianti di illuminazione pubblica e alle utenze elettriche domestiche causati da guasti alle cabine Enel. Abbiamo prontamente segnalato il problema e attendiamo l’intervento delle squadre addette».

Share this post