Goleada del Napoli contro il Benevento, Mertens superstar

Gioco, partita, incontro. Il NAPOLI travolge con il punteggio tennistico di 6-0 il Benevento nel derby campano andato di scena allo stadio San Paolo. Ad aprire le marcature è Allan al terzo minuto bravo alla deviazione sotto porta dopo una respinta del portiere su tiro di Mertens. Al 14′ arriva il raddoppio di Insigne che riceve palla al limite dell’area, si gira e beffa il portiere del Benevento sul secondo palo. Alla festa azzurra prende parte anche Mertens, il belga al 27′ in acrobazia devia in rete un cross di Insigne. Poco dopo la mezz’ora arriva il poker del NAPOLI, è Callejon dall’altezza del dischetto a infilare Belec. Allo scadere il numero uno giallorosso si supera e con un colpo di reni toglie la gioia del gol ad Hamsik. Al 65′ la manita è servita, Mertens realizza con freddezza un rigore concesso dall’arbitro Irrati per fallo su Giaccherini. Il definitivo 6-0 allo scadere. Letizia atterra Ounas e dagli 11 metri si incarica del penalty Mertens che non sbaglia e firma la sua personale tripletta

Vai a TOP