Giallo di fine anno a Falciano: donna di 64 anni trovata morta a pochi metri dalla casa: incidente o omicidio?

È un giallo quello che ha sconvolto la tranquilla vita della comunità di Falciano del Massico, piccolo comune del casertano. E’ avvolta dal mistero la morte di Concetta Salomone, la donna di 64 anni, sposata e madre di 5 figli, trovata senza vita a poca distanza dalla sua abitazione.

Diverse le ipotesi in campo. E’ caduta e l’impatto col suolo le è stato fatale. Oppure qualcuno l’ha aggredita e le ha fracassato il cranio lasciandola esanime a terra. E, ancora. Si tratta di una rapina finita in tragedia o dell’epilogo di un violento litigio.

Tanti, troppi gli interrogativi che attendono risposta. Una matassa intricata quella che sono chiamati a dipanare i Carabinieri della compagnia di Mondragone e i magistrati della procura di Santa Maria Capua Vetere.

A fare la macabra scoperta è stata una vicina che stava rincasando. In queste ore vengono interrogati i parenti, i conoscenti, gli amici. Qualcuno riferisce di una lite che sarebbe scoppiata in casa prima che la donna uscisse dalla sua abitazione per andare a lavorare nei campi come bracciante.

Solo una voce al momento. L’autopsia sul corpo della vittima sarà eseguita nei prossimi giorni all’istituto di medicina legale di Caserta.

Go to TOP