Follie d’estate: due donne sparano ai vicini. Il motivo? “Il volume della tv troppo alto”

Follie d’estate: due donne sparano ai vicini. Il motivo? “Il volume della tv troppo alto”

Spara e ferisce i vicini al volto alla spalla, con la pistola ad aria caricata a pallini mentre la sorella imbraccia un fucile pronta a seguire il suo esempio. Il motivo che ha portato in caserma le due «giustiziere»? ll volume della televisione tenuto, a loro dire, troppo alto.

È accaduto a San Giuseppe Jato, nel palermitano dove i carabinieri hanno fermato le due donne che sono ora accusate di tentato omicidio in concorso. Tra i due nuclei familiari da anni si susseguono le liti, tra denunce e controdenunce. Ieri il ferimento: la donna di striscio al volto e il marito al braccio.

Share this post