Dramma a Catania, muore a due anni abbandonato in auto. E la legge salva-bimbi slitta al 2020

Dramma a Catania, muore a due anni abbandonato in auto. E la legge salva-bimbi slitta al 2020

E’ morto a due anni, dimenticato in auto dal papà che doveva accompagnarlo all’asilo. Il piccino non ha avuto scampo. Dopo essere rimasto per cinque ore sotto il sole, in un parcheggio di Catania: in città ieri mattina la temperatura superava i 30 gradi. L’uomo è indagato per omicidio colposo. Un investigatore racconta che è «disperato, distrutto, piange continuamente e non riesce a spiegare l’accaduto». Il primo luglio avrebbe dovuto scattare l’allarme anti abbandono sui seggiolini. Il decreto attuativo non è mai arrivato. l’Europa ha di fatto bocciato la bozza dell’ex ministro Toninelli. Tutto da riscrivere. Se n’è accorta Altroconsumo ai primi di settembre. Nessuno azzarda più una scadenza ma diventa sempre più probabile scavallare al 2020. In Italia sono dieci i bimbi morti in 20 anni perché dimenticati in auto.

Share this post