Di Scala (Fi): Su Covid Center De Luca in fuga dal Question Time

“Ancora una volta il governatore De Luca trova un pretesto pur di schivare le domande scomode dei consiglieri regionali, trattati praticamente come i giornalisti”. Lo afferma la consigliera regionale campana di Forza Italia, presidente della commissione Sburocratizzazione, Maria Grazia Di Scala, replicando alla comunicazione del governo regionale con la quale le si è comunicato che, per non meglio precisate necessità di approfondimento, il governatore De Luca non avrebbe risposto oggi alla sua interrogazione a risposta immediata con la quale chiedeva chiarimenti sull’acquisto di un modulo aggiuntivo a quelli del Covid Center dell’Ospedale del Mare di Napoli destinato ad ospitare una Tac.

“Perché questo acquisto, visto che la Tac non diagnostica differenze tra una polmonite dal Covid-19 e quelle dovute ad altri virus? Davvero all’interno dell’Ospedale del Mare non c’erano altre Tac o altre strumentazioni diagnostiche alle quali accedere attraverso percorsi protetti? Non sarebbe stato meglio evitare l’acquisto di un modulo aggiuntivo per la Tac e prevederlo all’interno e contestualmente all’acquisto delle prime 72 strutture mobili?”, chiedeva in sostanza l’esponente di Forza Italia.

“Ecco, – spiega Di Scala -: a queste semplici domande, alle quali chiunque avrebbe potuto rispondere prontamente, De Luca afferma di non avere ancora risposte e che deve approfondire. E pretenderebbe anche che noi ce la bevessimo”.

“Naturalmente resteremo su tema e, indipendentemente dalle scelte del governatore, continueremo ad esercitare la nostra attività ispettiva sempre e comunque, in Consiglio regionale e, come abbiamo sempre fatto, in tutte le altre sedi istituzionalmente preposte”, conclude Di Scala.

Go to TOP