image

Appello doppio quello fatto dal sindaco di Napoli Luigi de Magistris e dal cantante Gigi D’Alessio affinchè i cittadini non acquistino i fuochi d’artificio illegali per festeggiare l’arrivo del 2015: ”Il rumore facciamolo con il cuore e non con i botti – ha detto il cantante napoletano che sarà sul palco di piazza del Plebiscito per la festa di Capodanno a Napoli – vorrei che il giorno dopo si parlasse solo delle bella festa e delle tante iniziative programmate dal Comune soprattutto attenzione ai bambini affinchè stiano lontani dai botti inesplosi”. Sulla stessa linea anche il primo cittadino partenopeo: “Evitiamo stupidità, atti folli e, in alcuni casi, criminali per poi contare feriti il giorno dopo. Se si ha qualche soldo in più – ha ribadito de Magistris – lo si spenda per festeggiare in famiglia e con gli amici comprando buon cibo e magari una bottiglia in più o per aiutare i più bisognosi”.