wpid-luigidemagistris.jpg

“Cogliere l’opportunità ” delle primarie Pd “fallimentari” per “sparigliare le carte e sconfiggere Caldoro”, la cui eventuale vittoria alle regionali di maggio “sarebbe una iattura per la nostra regione”. La pensa così il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, secondo cui “le primarie fallimentari del Pd devono essere una sfida per tutti”. “Da parte di molti – dichiara – c’è un’attesa, come se il candidato alternativo a Caldoro dovesse venire per forza dalle primarie del Pd. Invece ci sono forze di sinistra, c’è¨ il Movimento 5 Stelle e altre forze popolari che si stanno muovendo nel paese al di fuori dei partiti che potrebbero cogliere quest’opportunità , come capitò² a me nel 2011, facendosi avanti con una candidatura che possa completamente sparigliare e sconfiggere Caldoro. Quando giro la città  sento una voglia forte di cambiamento, sia nei confronti di questa litania delle primarie del Pd sia anche di altro”, conclude.