A Daniele Sepe e Francesco Impastato il premio per l’eroe dei cento passi

Daniele_Sepe2Sono Daniele Sepe e Francesco Impastato gli artisti che quest’anno riceveranno il premio “Musica e cultura” in ricordo di Peppino Impastato, ucciso 36 anni fa da Cosa nostra. Il riconoscimento, istituito nel 2011 dalle associazioni Casa Memoria Felicia e Peppino impastato e Centro Impastato di Sanremo, sara’ consegnato domani a Cinisi (Palermo), alla fine del corteo che ogni anno, dal 1979, si svolge tra la sede storica di radio Aut e la casa di Peppino Impastato e della madre Felicia.

Due sono i riconoscimenti previsti in ogni edizione: all’artista che si e’ distinto per la migliore produzione dell’anno e a chi ha contribuito a diffondere e mantenere viva la memoria di Impastato. Il premio e’ gia’ stato assegnato a Roy Paci, Pippo Pollina, Moffo Schimmenti, Tete de bois, Stefano “Cisco” Bellotti e Modena City Ramblers.

Il premio a Daniele Sepe e’ stato assegnato perche’, secondo le parole dello scrittore e storico Giorgio Olmoti, “la sua sua musica ci ricorda che ribellarsi e’ giusto e sacrosanto”. L’altro riconoscimento va a Francesco Impastato, musicista, cantautore, animatore del circolo musica e cultura, cofondatore nel 1979 del “collettivo musicale Peppino Impastato e compagno storico di Peppino, alla cui ha dedicato il suo ultimo lavoro “La storia di Peppino Impastato”, un’opera per immagini musica e ‘cunto’ che riprende, innovandola, la tradizione dei cantastorie.

Sepe si esibira’ in concerto con la “Rote Jazz Fraction” e Francesco Impastato presentera’ l’opera per immagini e musica domani sera nella piazza di Cinisi, dopo il corteo.

Go to TOP