Crolla la rete Wind-Infostrada, black-out per milioni di utenti e l’azienda si scusa con un tweet

truffe internetMilioni di italiani sono tagliati fuori da Interne e dalla rete telefonica da alcune ore, a causa di un crash della rete Infostrada-Wind. Le dimensioni del black-out sono talmente estese da aver costretto l’azienda a diramare più di un comunicato di scuse, di fronte alla mole di reclami giunti al call center. A metà mattinata, con un tweet, Wind ha fatto sapere che erano in corso “verifiche ma per il momento possiamo dire di avere registrato anomalie nelle trasmissione dati che sono in via di soluzione e qualche disservizio sulla rete mobile”. Più tardi, la stessa compagnia ha fatto informato che “permangono alcune difficoltà, che l’azienda sta risolvendo, in isolate aree” e che “sono in corso di verifica le cause che hanno determinato questa eccezionale anomalia”. Nel frattempo, però, i disagi causati agli utenti sono stati tali da giustificare anche un intervento in sede istituzionale, con la nota della parlamentare Pd Lorenza Bonaccorsi, che ha chiesto l’intervento dell’Antitrust per avere “spiegazioni per il pesante blackout che ha colpito la rete internet e della telefonia fissa e mobile”.

Go to TOP