Come seguire i mondiali con un Tweet

pirlo-twitter

Molte delle cose che succederanno intorno ai Mondiali di calcio, che iniziano oggi in Brasile, saranno raccontate e condivise da milioni di persone su Twitter, uno dei più grandi social network del mondo insieme a Facebook. Era già successo qualcosa di analogo nel 2010, ma all’epoca Twitter aveva molti meno iscritti degli oltre 200 milioni di persone che ora lo utilizzano quasi giornalmente per dire la loro, informarsi e restare in contatto con gli amici che seguono. Per incentivare ulteriormente l’utilizzo dei suoi servizi, nelle ultime settimane Twitter ha attivato diversi servizi e opzioni per seguire la Coppa del Mondo – prima, durante e dopo le partite.

Applicazioni
La modifica più evidente interessa le applicazioni per smartphone di Twitter. Un recente aggiornamento ha portato una serie di opzioni per indicare la nazionale per la quale si fa il tifo, trovare utenti che parlano dei Mondiali utili da seguire e per coinvolgere di più i propri amici e follower.

#CoppaDelMondo
Twitter ha preparato una timeline apposita per i mondiali, raggiungibile cliccando su vari hashtag in tema come #CoppaDelMondo, #WorldCup e #WorldCup2014 all’interno dei singoli tweet, o andando direttamente all’indirizzo della timeline quando si utilizza Twitter.com. Le timeline mostrano i tweet sul tema dei Mondiali inviati dalle persone che si seguono, con l’aggiunta di altri tweet dagli account delle nazionali di calcio che partecipano alle partite in Brasile, ai giornalisti e analisti sportivi.

Timeline partite
Dalla timeline #WorldCup è possibile cliccare sulle schede delle singole partite in programma, per accedere a timeline dedicate esclusivamente a una sfida tra due nazionali. In questo caso si vedranno i tweet legati alla preparazione della partita, e naturalmente al suo svolgimento durante i 90 minuti di gioco.

Nazionali
In collaborazione con le federazioni calcistiche dei singoli stati, Twitter ha anche personalizzato i profili delle nazionali. Quello dell’Italia si trova cercando @Vivo_Azzurro. Oltre a vedere i tweet, dalla pagina profilo è possibile accedere all’elenco dei calciatori e degli altri membri della squadra che utilizzano Twitter.

Per mettere le cose in chiaro con i propri follower, nel periodo dei Mondiali si potranno inviare tweet contenenti un’hashflag, cioè un hashtag che si trasforma in bandierina. Se per esempio si scrive #ITA, al momento della pubblicazione vicino all’hashtag compare la bandierina tricolore dell’Italia.

Mondiale dei Tweet
Infine, Twitter ha organizzato un esperimento per vedere che cosa accadrebbe se le squadre potessero vincere i Mondiali di Brasile 2014 con le menzioni su Twitter. Andando su questa pagina si può votare la nazionale per cui si farà il tifo e pubblicare un tweet in tema. Nei prossimi giorni Twitter farà i conti e pubblicherà la classifica.
@ilPostSport
Per non perdere per strada notizie, foto, video, commenti, analisi e varie ed eventuali sui Mondiali, oltre all’account ufficiale del Post su Twitter – @ilPost – potete anche seguire @ilPostSport. È nato da poco, fategli sentire un po’ di affetto.

Go to TOP