La Chiesa più bella dove sposarsi? Si trova a Vico Equense

Chiesa S. Annunziata Vico Equense

È la chiesa S.S. dell’Annunziata di Vico Equense  la chiesa più bella dove sposarsi in Italia. A stabilirlo Paolo Ruggeri che nel sito della Tv Marcopolo prova a stilare una classifica dei luoghi più belli dove pronunciare il sì. Eretta nel XIV secolo, tra 1320 e il 1330, la chiesa è uno dei pochissimi esempi di architettura gotica della costiera sorrentina, la facciata, invece,ristrutturata neI 1700  è in stile barocco : “aggrappata a uno sperone di Vico Equense, la rosea chiesa non cede al richiamo del mare e si lascia incorniciare dal suggestivo panorama del golfo di Napoli e della Costiera sorrentina” scrive il critico, che aggiunge: “ Qui sorgeva il tempio di Cibele, distrutto nel 1133 su i cui resti fu edificata la chiesa (XIV secolo). L’edificio conserva elementi gotici  con aggiunta di stemmi marmorei e statue, tra cui quella di una Vergine con corona d’oro arricchita da pietre preziose.”  E al terzo posto della classifica troviamo un’altra perla napoletana la chiesa Santa Maria del Soccorso a Forio d’Ischia, considerata una giusta fusione armonica tra stile greco-bizantino e mediterraneo. La chiesa viene anche chiamata Santa Maria della Neve. Al nono posto, infine, la chiesa Santa Maria delle Grazie a Procida, ricordata anche perché all’interno tra i suoi sfarzi barocchi e le tele del ‘700 vengono conservate le spoglie di 16 procidano che nel 1799 insorsero contro i Borbone.

Per gli sposi che scelgono la Campania per il giorno più  bello non c’è che l’imbarazzo della scelta.

(Simona D’Albora)

Go to TOP