Caserta, 50 euro per un caffè e il resto ai dipendenti

Prendono il caffè al bar e lo pagano 50 euro atesta, lasciando il resto come mancia ai dipendenti. L’episodio è accaduto a Caserta e ricorda quanto già successo a Marsala il 18 maggio, il giorno della riapertura dei bar dopo il lockdown. Lo stesso proprietario del bar ha voluto raccontare i tutti sulla propria pagi-na Facebook. «Dopo Marsala, anche i miei amiciGennaro Fabiano e Vincenzo Mazzarella pagano due caffè 50 euro cadauno, lasciando il resto ai dipendenti. Grazie di cuore», ha detto Gianni Genovese,proprietario del bar casertano Chalet Genovese dal 19/16, che si trova a due passi dalla Reggia di Caserta.

Go to TOP