Caos Puglia, Fratelli d’Italia con Alfano ma la Poli Bortone corre con Fi

Caos Puglia, Fratelli d’Italia con Alfano ma la Poli Bortone corre con Fi

Giorgia MeloniAltre 24 ore per decidere. L’ultimatum lo lancia Fratelli d’Italia a Silvio Berlusconi. Ma la richiesta ha una risposta ormai quasi scontata ed è improbabile che Forza Italia riesca a ritrovare in extremis l’unità con Raffaele Fitto con l’appoggio di quest’ultimo ad Adriana Poli Bortone. E quindi, alla fine delle 24 ore, resterà in piedi solo l’altra eventualità prospettata da Giorgia Meloni. Ovvero il sostegno a Francesco Schittulli, primo a scendere in campo e inizialmente sostenuto da tutto il centrodestra. Una lunga riunione dell’ufficio di presidenza del partito sancisce la linea di Fratelli d’Italia e fa un po’ di chiarezza. Da una parte ci sarà Schittulli, appoggiato da Ncd e fittiani di Forza Italia. Dall’altra, Poli Bortone, sostenuta dalla maggioranza di Forza Italia e dalla Lega. Tra Poli Bortone e Fratelli d’Italia è alle viste un divorzio: “Sarebbe singolare che la Meloni, di fronte a FI e Lega che indicano un candidato di Fratel li d’Italia, restasse invece con una parte di Ncd che governa con Renzi. Se confermassero la rinuncia alla mia candidatura, penserei di andarmene dal partito”. La Meloni replica: “Spiace che non sia venuta alla Direzione, spero che resti nel partito”. Forza Italia, intanto, va per la sua strada. Renato Brunetta spiega: “Abbiamo una candidatura forte che unifica il centrodestra, nella speranza che Fitto rientri nel buon senso. L’obiettivo è troppo forte per perdersi in beghe locali”.

In Puglia l’unità ormai è perduta, Forza Italia ne esce in frantumi. “Il partito ha scelto dopo varie vicissitudini un ottimo candidato, una delle personalità simbolo del centrodestra italiano. Lì si è consumata purtroppo una battaglia tutta fatta di poltrone, poltroncine e strapuntini da occupare: Raffaele Fitto avrebbe dovuto candidarsi in Puglia, ha preferito una strada fatta di critiche distruttive quanto strumentali, per paura o per eccesso di furbizia .loci ho messola faccia. Mi sarebbepiaciuto che anche altri lo avessero fatto”. Sostiene Toti che prosegue: “Berlusconi in questeoresta lavorandoa chiudere tutti gli accordi nelle varie regioni al voto e certamente sarà al nostro fianco nella campagna elettorale”.

Share this post