La canzone più ascoltata a San Remo? “Tatuami”. La rivincita della napoletana Claudia Megrè con Coconuda

Paradossi di Sanremo: non è la canzone vincitrice ma è sicuramente fra le più ascoltate. Tra i tanti spot televisivi trasmessi nei break pubblicitari nel corso della sessantacinquesima edizione del Festival di Sanremo ce n’è uno che sta attirando l’attenzione dei telespettatori, soprattutto quelli attivi sui social network: protagonista è Claudia Megrè, cantante napoletana già concorrente di The Voice – eclissata nel talent di casa Rai dall’ingombrante presenza di Suor Cristina – che alle selezioni per accedere alla sezione cadetta del concorso canoro si era presentata, ma senza successo.

Adesso, però, come osserva Simona Orlando su Dagospia, grazie alla campagna pubblicitaria della casa di abbigliamento napoletana Coconuda – che per colonna sonora ha il brano “Tatuami”, eseguito dalla stessa Megrè, la cantante si è presa una sorta di rivincita sulla commissione artistica che non l’ha ritenuta idonea al palco del teatro Ariston.

La rivincita dopo essere stata scartata

Una rivincita per la cantante napoletana che aveva provato a entrare nella competizione ma non era stata accettata dalla Commissione. Ma come un contrappasso, però, la ragazza al Festival ci è arrivata dalla porta laterale e sta ottenendo un successo incredibile: “Col senno del poi, è andata meglio così. E chissà che qualcuno ora non ci inviti a suonare su in riviera. Ci speriamo” ha detto a Dagospia il suo produttore esecutivo Dino Manna. La ragazza è comunque un voto già noto per chi ama i talent, avendo partecipato, ad esempio all’ultima edizione di The Voice nel team di Piero Pelù.

Go to TOP