Campania: medici e infermieri senza bonus, Zinzi: Sanità ancora vittima di De Luca

“Un mese fa il presidente De Luca, accogliendo in parte una nostra proposta, annunciò che avrebbe previsto un riconoscimento economico extra per i sanitari che avevano prestato servizio durante l’emergenza Coronavirus. Oggi a distanza di quasi 30 giorni non c’è ancora traccia di quell’indennità”.
Così il consigliere regionale Gianpiero Zinzi che ricorda il ruolo centrale di medici ed infermieri nei difficili mesi passati, ma non solo.
“Mentre altre Regioni in queste ore stanno erogando un bonus di 1000 euro per gli operatori sanitari, in Campania i nostri eroi in corsia vengono dimenticati e tornano ad essere messi in un angolo ad emergenza terminata. La Sanità, e con essa il personale sanitario, ancora una volta vittime delle promesse di De Luca”.

Commenti

Che cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Go to TOP