Campania, 30 milioni per le start up

imprese giovani

È stato pubblicato sul Bollettino ufficiale della Regione Campania di oggi il bando per la selezione di progetti da ammettere al finanziamento del Fondo rotativo per lo sviluppo delle PMI campane – misura “Start up”.

L’intervento è finalizzato a favorire la nascita di nuove imprese sul territorio campano, formate in prevalenza da giovani under 35 e donne, mediante la concessione di finanziamenti a tasso agevolato da restituire in 7 anni con un periodo di differimento di 24 mesi.

Il bando “Start up” ha una dotazione di 30 milioni di euro e finanzia programmi di investimento di importo compreso tra un minimo di € 25.000,00 e un massimo di € 250.000,00 a copertura del 100% del programma di investimenti ammissibile.

È possibile presentare domanda per la selezione a partire dal 29 maggio 2014 fino al 30 settembre 2014, attraverso lo sportello telematico accessibile dai portali: www.sviluppocampania.it; www.porfesr.regione.campania.itwww.economia.campania.it.

A supporto dell’intervento è attiva la Task force di Campania In.Hub – Ecosistema regionale a favore della nuova imprenditoria innovativa, attraverso l’erogazione di servizi di animazione, informazione ed orientamento (www.campaniainhub.it).

La Regione Campania è al fianco del nostro sistema produttivo: dalle piccole e medie imprese ai giovani, potenziali imprenditori, investiamo nel rilancio della nostra economia. In tempi rapidi abbiamo sbloccato risorse pari a 30 milioni di euro per finanziare nuovi progetti d’impresa, con particolare riguardo a giovani under 35 e all’imprenditoria femminile. Muoviamo le leve più vitali del territorio, rappresentate dai nostri giovani, caratterizzati da creatività e voglia di fare impresa”, commenta l’assessore alle Attività produttive della Regione Campania Fulvio Martusciello.

“È su questo terreno fertile che il bando ‘Start up’ andrà a stimolare la crescita di nuovi business, in grado di innescare uno sviluppo di qualità sul territorio. I più recenti dati diffusi dall’osservatorio sulle start up di Infocamere sottolineano la tendenza sempre più positiva in termini di creazione di nuove imprese della nostra regione. Dobbiamo continuare su questa strada, facilitando il percorso degli imprenditori campani e supportandoli con interventi ad hoc. Il bando “Start up” e le iniziative promosse dalla Giunta regionale nell’ambito del Fondo rotativo e delle misure anticicliche a favore delle PMI vanno proprio in questo senso. Ora tocca ai nostri giovani, da loro ci aspettiamo progetti di qualità e una spinta positiva per fare della Campania un territorio caratterizzato da una sinergia virtuosa tra pmi tradizionali e imprese ad alta densità di competenze, un modello vincente che ci permetterà di fare un ulteriore crescita in termini di competitività”, conclude Martusciello.

Scheda sintetica Bando “Start up”

 

DOTAZIONE BANDO

 

30.000.000 €
SOGGETTI BENEFICIARI

 

Micro, piccole   e medie imprese nuove ed esistenti composte a maggioranza da giovani “under 35” e   donne
OGGETTO E FINALITA’ DI INTERVENTO

 

  • Promuovere la nascita di nuove imprese sul   territorio favorendo quelle composte in prevalenza da giovani e donne
  •   Sostenere   investimenti di piccole dimensioni finalizzati all’innovazione dei processi   delle imprese regionali
DURATA DEI   PROGETTI

 

Realizzazione entro 9 mesi dalla data di   erogazione della prima tranche del finanziamento e comunque entro il 31/12/2015
SPESE AMMISSIBILI
  • Beni materiali nuovi, impianti, macchinari, attrezzature, mobili e arredi, mezzi e attrezzature   di trasporto strettamente necessari e funzionali allo svolgimento   dell’attività, opere murarie ed assimilate
  • Beni immateriali, software, siti web, realizzazione di show rooms virtuali, brevetti,   banche dati, know how e licenze d’uso
  • Circolante (nel limite del 20% dell’investimento complessivo), materie prime, semilavorati, prodotti   finiti; servizi e consulenze specialistiche
COSTO AMMISSIBILE ALLE AGEVOLAZIONI 100% del programma di investimenti   ammissibile tra un minimo di    25.000,00€ e un massimo di 250.000,00€
AGEVOLAZIONE

 

Finanziamento
CARATTERISTICHE DEL FINANZIAMENTO
  • Durata, 7 anni con   24 mesi di periodo di differimento decorrenti dalla data di erogazione della   prima tranche del finanziamento
  • Rimborso, rate trimestrali  posticipate a quote capitale costanti
  •   Tasso di interesse,  0,50%.
GARANZIE

 

Personali   all’atto della sottoscrizione del Contratto di finanziamento
PROCEDURE

 

Presentazione della domanda attraverso i siti internet

 

Erogazione in due tranche:

  • Prima   tranche, pari al 60% dell’investimento ammesso alla firma del Contratto di   finanziamento
  • Seconda   tranche, pari al   rimanente 40% dell’investimento   ammesso entro 6 mesi dalla data di erogazione della prima tranche
REGIME DI AIUTO De minimis
RIF. NORMATIVO

 

P.O. FESR Campania 2007-2013 – Obiettivo Operativo 2.4 Credito e Finanza Innovativa   – “Migliorare la capacità di accesso e alla finanza per l’impresa per gli   operatori economici presenti sul territorio regionale”- azione b
DATE UTILI Registrazione soggetti proponenti – dal 29 aprile   2014

Compilazione modulo di domanda – dal 14 maggio 2014

Invio modulo di domanda – dal 29 maggio 2014

 

Lo sportello telematico resterà aperto fino al   30/09/2014

CONTATTI UTILI Per   informazioni è possibile rivolgersi a:

Sviluppo Campania S.p.A.

Incubatore   di Marcianise (CE) – Via Area Asi Marcianise Sud

Tel.   0823/639225-231-111 – fax 0823/639113

Incubatore di Pozzuoli (NA)

Via Adriano Olivetti 1 – Pozzuoli

Tel.   081-5255111

Incubatore di Salerno

Via Giulio Pastore – Salerno

Tel. 089 – 3074720

info@sviluppocampania.it

PEC:   startup.sviluppocampania@legalmail.it

 

 

 

 

 

Go to TOP