Borsa Mediterranea del turismo, la rimonta di Napoli

bmtInaugurata la Borsa Mediterranea del Turismo, alla presenza dell’assessore al Turismo Nino Daniele. In giornata la visita del sindaco Luigi de Magistris.

La Borsa Mediterranea del Turismo di Napoli è l’unica grande fiera turistica del Centro-Sud Italia. Con 450 espositori e 20mila visitatori professionali attesi la XIX edizione della BTM – che ha luogo dal 26 al 28 marzo nei padiglioni della Mostra d’Oltremare di Fuorigrotta – vede la partecipazione di decine di grandi firme del turismo: tour operator, compagnie di navigazione, compagnie aeree, enti pubblici, consorzi e associazioni. Fra le novità di quest’anno uno spazio dedicato alla Bulgaria e uno alla Polinesia.

Napoli è presente con un suo punto espositivo, gestito dai ragazzi dell’accademia di Belle Arti, con cui il Comune di Napoli ha intrapreso una collaborazione.

Il turismo a Napoli vive in questi anni un momento molto positivo. Secondo i dati dell’Ente Provinciale Turismo i flussi turistici negli ultimi tre anni sono quasi raddoppiati: se nel 2010 in media l’occupazione delle camere d’albergo era intorno al 35%, nel 2013 si era passati al 66% con un dato stimato in miglioramento per il 2014.

«Napoli è la città d’Italia che maggiormente cresce in termini turistici – ha commentato il sindaco de Magistris alla BTM – e se il 2014 è stato eccellente, il 2015 è cominciato in modo altrettanto eccellente. Siamo ritornati ad essere un punto di riferimento internazionale ai massimi livelli».

Go to TOP