“Basta con gli schiamazzi”, e accoltella la madre dei ragazzini, arrestata una 28enne

arresti

I carabinieri di Corato, nel nord barese, hanno arrestato una 28enne incensurata del luogo ritenuta responsabile di lesioni personali aggravate, violazione di domicilio e porto abusivo di armi. La giovane, stanca degli schiamazzi e delle grida di alcuni bambini che erano soliti giocare nei pressi della sua abitazione, ha avuto una discussione con una 32enne, sua conoscente e madre dei ragazzini-

Nel corso della lite avrebbe impugnato un coltello e raggiunto l’abitazione della donna. Una volta lì, dopo aver forzato la porta avrebbe fatto irruzione in casa aggredendola con alcuni fendenti al braccio e alla spalla. Sul posto, su segnalazione al 112 effettuata da alcuni vicini che hanno dichiarato di aver visto una donna in strada armata di coltello, sono intervenuti i carabinieri, che hanno bloccato la 28enne e sequestrato l’arma. La vittima, soccorsa da personale sanitario, ha riportato lesioni giudicate guaribili in due settimane. La 28enne invece, su disposizione della procura di Trani, è stata messa agli arresti domiciliari.

Go to TOP