Band emergenti, riparte a Napoli il Pazo Contest

pazoBianca Fasano

Ripartito a pieno ritmo, lunedì 19 gennaio  (@  Goodfellas Vomero), con le band “L’Erba sotto l’asfalto, OMG, e CASERMA ZERO il Pazo Contest per bande emergenti; la manifestazione, giunta alla sua seconda edizione, è carica dei successi ottenuti nella prima e prende il via con tanti buoni propositi e speranze nei confronti della musica emergente non solo campana ma anche nazionale, per cui non mancherà di stupire anche quest’anno.

Il marchio PAZO si è oramai fatto notare al di fuori del confine campano e tanto è dimostrato dal fatto che siano pervenute molte richieste di iscrizione da differenti città d’Italia, tra cui Roma, Bologna, Siracusa, Matera, Bari e Foggia. Indubbiamente una soddisfazione per gli organizzatori della manifestazione, Andrea Pasqualini e Nicola Papa, entrambi appartenenti da anni al mondo della musica, che da tale dato hanno avuto l’ennesima conferma che la strada che stanno percorrendo sia quella giusta.

Come al solito, il PAZO coinvolge molte persone ed enti, fedeli alla manifestazione, che sono animati dallo stesso spirito degli organizzatori, come il presentatore e speaker radiofonico Saverio Senzio (a fare da traghettatore sul palco e in radio – “WEBRADIONETWORK”- per tutta la durata della manifestazione), la fotografa Valentina D’aiuto (che col suo prezioso lavoro immortala i momenti salienti e  di ogni serata), Giusiana Fusco (per il suo prezioso e costante aiuto nell’organizzazione a 360° delle serate), lo studio grafico “KREIDEA”, la testata web “Il Vaporetto.com” (che ha deciso quest’anno di seguire da vicino tutte le serate), “INCOLORE COMMUNICATION”, (che girerà il video del brano della band vincitrice), l’ufficio stampa dell’Accademia dei Parmenidei”(la quale ha fornito anche il logo per la durata della manifestazione), che segue di volta in volta le serate. Senza dimenticare il fantastico personale del Goodfellas Napoli e Goodfellas Bacoli, le giurie tecniche (che sono di volta in volta composte da musicisti qualificati ed eccellenze della musica campana), “L’Arte dei Rumori Studio” e tutte le persone che fanno sì che questa isola felice della musica esista e persista.

Vediamo quali sono le novità per quest’anno:

La prima si riferisce all’onore ed al piacere di aver ottenuto una partnership con un’azienda leader nel suo campo, BECK’S, che farà da “madrina” di questa edizione del PAZO.

La seconda riguarda lo svolgimento di parte delle date al Goodfellas Bacoli, locale neonato a Bacoli (a Via A. de Curtis 4) che si prefigge l’obbiettivo di diventare un punto di riferimento per la musica live nella zona flegrea, seguendo le orme dell’ormai affermatissimo Goodfellas Napoli( a Via Morghen 41 bis – Vomero).

La terza è riferita al graditissimo ingresso nella squadra PAZO dello studio di registrazione professionale “L’arte dei Rumori”, che avrà il grato compito di produrre un brano al vincitore della manifestazione.

Qui di seguito l’elenco delle band che parteciperanno quest’anno e il calendario completo del PAZO CONTEST 2015 by BECK’S:

  1. Lunedì 19 gennaio  (@  Goodfellas Vomero); “L’Erba sotto l’asfalto, OMG, CASERMA ZERO.
  2. Martedì 27 gennaio (@ Goodfellas Bacoli), RORIS, AHIPHEMA. SNOOZE .
  3. Lunedì 2 febbraio (@ Goodfellas Vomero), REW OUT, LETT’S DUO, VENOMIND.
  4. Martedì 10 febbraio (@ Goodfellas Bacoli), 5 LEMON PIECES,  NOVAFFAIR, GERARDO ATTANASIO.
  5. Lunedì 16 febbraio (@ Goodfellas Vomero) THE TRICK, MILLANTASTORIE, GENERAL BROTHERS.
  6. Martedì 24 febbraio (@ Goodfellas Bacoli), KITSCH 2.0,ETEREA,

I TRENI NON PORTANO QUI.

Lunedì 2 marzo (@ Goodefellas Vomero), ESSERELA’, BARNUM’S FREAK,

ARAPUTO ZEN. Chiaramente gli organizzatori del “Pazo Contest” si augurano per questa variegata seconda edizione è che viva le stesse emozionanti serate di quella precedente.

Go to TOP