Avellino capitale del cabaret

Dieci cabarettisti emergenti saranno votati dal pubblico in sala e da una giuria di qualitá  sabato 4 gennaio, in occasione della terza edizione del ‘CabaRe’, Festival Nazionale di Cabaret, ‘Premio Re di Bronzo’ che si svolgerà  alle 20,30 al Teatro Carlo Gesualdo di Avellino. La rassegna prevede la partecipazione straordinaria di tre ospiti d’eccezione: Salvatore Gisonna (Made in Sud), The Mentalist (Italia’s Got Talent) e, direttamente da Colorado, Carmine Faraco, l’uomo dei perché.

I cabarettisti emergenti provenienti da tutto il territorio nazionale, che saranno votati dal pubblico in sala e dalla giuria composta da rappresentanti di diverse categorie professionali e presieduta da Claudio Calà, presidente del circuito Bravo Grazie, si daranno battaglia a suon di battute per accedere alla fase finale e aggiudicarsi il Premio del Pubblico e il Premio della Giuria. I concorrenti della terza edizione sono: Vincenzo Comunale, Gli Scemifreddi, Michela Fontana, I 4 Gusti, Massimiliano Falconi, Stefania Pellegrino, Carmine Del Grosso, Ferdinando Puglia, Fortunato Mugnano, Peppe Migliaccio.

Share this post