Autonomia differenziata, esperti a confronto a Napoli

“Autonomia differenziata. Il percorso possibile”. E’ questo il tema dell’incontro in programma martedì 5 febbraio alle ore 15.30 all’Unione Industriali (piazza dei Martiri 58, Napoli), promosso dall’associazione imprenditoriale e dall’Università degli Studi di Napoli Federico II. Il Consiglio dei ministri del 21 dicembre 2018 ha tracciato le fasi conclusive dell’iter di attuazione dell’autonomia differenziata prevista dall’art. 116, terzo comma, della Costituzione e richiesta dalle Regioni Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna. A seguito della fase istruttoria, è stata prevista la definizione della proposta da sottoporre ai Presidenti delle Regioni interessate entro il 15 febbraio 2019.

In questo scenario appare utile approfondire il quadro legislativo e gli ineludibili vincoli costituzionali di riferimento nonché gli effetti sul sistema socio-economico, al fine di identificare il percorso possibile per un nuovo assetto istituzionale del nostro Paese.

All’incontro, moderato dal vice direttore di “la Repubblica”, Sergio Rizzo, interverranno Vito Grassi, Presidente Unione Industriali Napoli, Cesare Mirabelli, Giurista, già Presidente Corte Costituzionale (“Profili costituzionali del processo di Autonomia”), Adriano Giannola, Presidente Svimez (“Trasferimenti di funzioni e risorse finanziarie”), Marco Esposito, Giornalista (“Livelli di prestazione e criteri di perequazione”). Concluderà i lavori Gaetano Manfredi, Rettore Università degli Studi di Napoli Federico II.

Go to TOP