Arsenale dei clan scoperto a Caivano, anche pistola a forma di penna

Armi e munizioni sono state trovate e sequestrate dai carabinieri a Caivano (Napoli). E’ il secondo “arsenale” scoperto nel comune campano e sottratto ai clan dai Carabinieri negli ultimi due giorni, dopo quello di ieri nel rione Iacp a poca distanza dal Parco Verde.  I militari della tenenza di Caivano hanno trovato, sotterrate in un terreno a breve distanza dal luogo del ritrovamento di ieri, un kalashnikov, due mitragliette, un fucile a pompa con matricola abrasa, un revolver, tre semiautomatiche di vario calibro, una delle quali con il silenziatore, una pistola a forma di penna calibro 22 e circa 400 proiettili di vario calibro. Le armi, in perfetto stato di conservazione e pronte all’uso, saranno inviate al Racis per verificare l’eventuale utilizzo nei recenti fatti di sangue.

Go to TOP