Al via Rete Destinazione Sud, la prima società di capitale dedicata alla promozione del turismo di destinazione

Rete Destinazione Sud, finora contratto di rete, è diventata società di capitali con la costituzione dell’omonima SRL Start-up Innovativa e con il versamento di 565.000 Euro di capitale sociale.

Nasce così la prima impresa privata dedicata alla promozione del turismo di destinazione integrato e al servizio delle filiere locali: strutture ricettive, attrattori, produzioni tipiche, grandi eventi e servizi.

La costituzione è avvenuta presso lo studio del notaio Teresa Lo Monaco e alla presenza del presidente dell’Ordine dei Commercialisti di Salerno Salvatore Giacomo.

Nelle prossime settimane con l’ingresso previsto di oltre 120 soci fondatori verrà perfezionato l’aumento di capitale fino a 1 milione di euro e nominato il Consiglio di Amministrazione.

Fino ad allora Amministratore Unico sarà Michelangelo Lurgi, promotore dell’iniziativa, che oggi è partito per Sofia insieme agli imprenditori e alle istituzioni del territorio impegnati nella missione di Confindustria Salerno in Bulgaria.

La nuova società assorbe da subito le iniziative avviate dalla rete e che hanno permesso la realizzazione di 4 portali di destinazione coinvolgendo circa 1.000 soci delle associazioni territoriali in rappresentanza di oltre 4.000 operatori di filiera e si appresta a lanciare 5 nuovi portali di promozione per la Campania, la Puglia e la Calabria arrivando a 5.000 associati e a circa 10.000 operatori coinvolti.

La costituzione in società di capitali permette ora a Rete Destinazione Sud di trasformare i portali di destinazione in veri e propri marketplace in grado non solo di presentare l’offerta turistica integrata dei territori ma anche di  effettuare prenotazioni, accedere ai servizi di trasporto, acquistare i prodotti tipici dell’artigianato e dell’enogastronomia locale, dando impulso alle economie locali sia off line che on line e portando a piena realizzazione un modello innovativo a livello nazionale ed europeo.

Share this post