Al Taomoda Awards moda, formazione e cultura

Al Taomoda Awards moda, formazione e cultura

DI FAUSTA TESTAJ’

Al Palazzo Calanna-La Baronessa di Taormina si è svolta la conferenza stampa del  TAOMODA WEEK che avrà luogo dal 13 al 20 Luglio. Questa Edizione è di particolare rilievo per la Manifestazione capitanata da Agata Patrizia Saccone perchè è arrivata a compiere il suo XXesimo compleanno, che ironia della sorte coincide con i cent’anni di storia della famiglia Parisi, alla quale nella serata di Gala del 20 Luglio verrà assegnato un premio.Grande traguardo quello del TAOMODA, partito da Catania nel 2000 con il nome di Talenti e dintorni e approdato a Taormina 6 anni fa grazie alla sua ideatrice, che con onestà intellettuale e morale è riuscita a creare un punto faschion  di riferimento del Centro-Sud-Italia del Mondo della moda.Quest’anno ci sarà ancora più attenzione per le eccellenze Made in Italy con un focus che presenterà alcuni Brand Contemporary Made in Sicily.

Una sorpresa di questo TAOMODA sarà Carla Sozzani, uno dei personaggi più influenti nel Faschion system Italiano ed Internazionale, fondatrice della Galleria Milanese “10Corso Como”che racchiude moda, arte e cultura.Come l’anno scorso, la Saccone ha coinvolto in questo Mega evento della moda tutte le Università Siciliane inventandosi una tavola rotonda della durata di  un’intera giornata durante la quale si discuterà su alcuni temi clou, quest’anno si parlerà di green economy, Carmelo Pappalardo che si occupa di Formazione e Placement presso l’Università di Catania, la ringrazia per aver dato la possibilità ad alcuni ragazzi di sperimentare un percorso di tirocinio curriculare facendogli fare un’esperienza professionale.

Per il secondo anno cosecutivo il TAOMODA collabora con l’Ordine e la Consulta degli architetti,rappresentati in Conferenza stampa dal loro Presidente A.Amaro e da V. Leone(membro della Fondazione Architetti) anche qui c’è una novità ,il bando di concorso che ogni anno la Fondazione rivolge ai Designer per organizzare la Mostra da allestire il giorno 13 Luglio al P. Ciampoli,quest’anno non è stato aperto ma ha avuto un indirizzo quello della Progettazione del TAO AWARD(ilpremio che verrà consegnato la sera di gala)così la Manifestazione dall’anno prossimo metterà in produzione un pezzo di designer prodotto dalla stessa Manifestazione. Al Ciampoli nella Mostra Contemporary Designer allestita dal 13 al 20 Luglio si potranno ammirare oltre i 5 progetti dei finalisti, circa una ventina di pezzi di produzione dei ragazzi che hanno partecipato al bando di concorso.

Per la prof.ssa A. Materazzo(Dipartimento Economia ed Impresa dell’Università di Catania) è la prima esperienza al TAOMODA parlerà di sostenibilità Ambientale ed Economia, quindi di Geen Economy,ringrazia la Saccone per aver dato la possibilità a diversi studenti dell’Università di Catania, ora presenti a Taormina in rappresentanza degli studenti di tutti gli Atenei Siciliani,l’opportunità, durante la MASTERCLASS che si terrà lunedì 15, non solo di formazione ma anche di colloquiare con Aziende come il CNR, ENEA, che credono non solo sulla possibilità di competere nell’ottica della green economy, intesa sia come tutela delle risorse economiche e naturali finite, che come reciclaggio di materiali, tessuti, bioedilizia, ma anche di anticipare le innovazioni tecnologiche che è quello che il Mondo ci richiede. C.Fuccio (direttore di Compagnia delle Opere Sicilia Orientale)appoggia l’ideatrice della kermesse :”perchè organizza un evento di qualità Internazionale che fa bene alla Sicilia e alle imprese che sposano il suo lavoro”, molti dei loro soci infatti hanno sostenuto come patner questa Manifestazione.

Ancora novità per il TAOMODA che apre le porte ad una delle più importanti scuole Internazionali del Faschion Designer:L’Istituto Marangoni di Milano, rappresentato dal prof.Bacelli e da alcuni studenti,  nella Mostra Contemporary Art Faschion Design saranno presenti 7 installazioni dei migliori alunni di quest’Istituto e chissà se tra loro non ci sarà uno dei direttori creativi di Gucci, Versage o di qualche altra MAISON Internazionale, potrebbe capitare.

Sempre al P. Ciampoli si potranno ammirare le 3 opere di Salvatore Cusimano, 3 abiti interamente realizzati a mano e con materiali da reciclo come la plastica, ci saranno anche le altre installazioni Cntemporary Fashion con le creazioni di Suprema,Ellementi, Pescepazzo, Belle vie, Ara Lumiere allestite dall’Architetto Ivana Laura Sorge(già vincitrice del TAO AWARDS Talent Design 2015) ed ancora la Mostra fotografica di A. Delle donne dal titolo.” Il Mare non ha Paese da Ulisse a Lady Ciotti”, le opere pittoriche “Cenni di quotidiana vita straordinaria”di Francesco Palmieri, La Fondazione G. Ferrè rappresentata dal suo Presidente Rita Airaghi e dal  Faschion Design G. Cinti),  presenterà il volume “Dior par G. Ferrè”, ricordandoci l’estro di questi 2 grandi maestri della Moda Italiana.La conferenza stampa è stata allietata dalla presenza di una bellissima modella installazione, vestita di un body painting (curato dall’accademia Menea)rappresentante le opere dell’artista fotografo A.Delle Donne.

Non poteva non essere annunciata la presenza di TAOMODA nel sociale, L’anno scorso A. P.Saccone insieme alla dott.ssa M. Aurite hanno lavorato per sostenere Opreration Smaile, quest’anno si adopereranno a sostenere l’ANDOS (sezione Ct)(rappresentato dalla tesoriera Giusi Trecarichi) e L’AIC (Associazione Italiana per la celiachia)sosterranno anche l’operato di Suor Maria Caserta, grazie alla sua Associazione (ENTE SAN GIUSEPPE DI CATANIA) si fa accoglienza a molte ragazze madri, immigrate ed immigrati ed attraverso vari laboratori, di ceramica, di cucito, di falegnameria, di pasticceria ecc… gli si insegna un lavoro in modo che abbiano gli strumenti giusti per un reinserimento in società.Il 13 ma stavolta alla galleria Excelsior Palace s’inagurerà la Mostra di Lemmy Perugia, dedicata alla valorizzazione dell’artigianato Made in Italy, sempre all’Excelsior il 18 appuntamento con il caffè letterario C. Fiorello dialoga con l. Casellati e V. Slepoj, in quest’occasione si annunceranno gli unici 2 Premi non rivelati in Conferenza stampa Premio per Categoria Attrici ed Attori e quello per L’Imprenditoria.In Esclusiva per TAOMODA l’installazione “Yuo are never too smallrealizzata per Xerjoff dall’artista cinese Chen li, che attinge alla sua sperimentazione ultra ventennale con il segno mettendo in relazione natura ed uomo. Lo spunto è l’appello di G. Thunberg ad un impegno Universale per la salvaguardia del pianeta.La Giornalista Fabiana Giacomotti(tutti glin altri incontri sono moderati dalla veterana del TAOMODA la giornalista di RAI1 P. Cacianti) Venerdì 19 modera l’incontro con ospite lo chef Bonetta dell’oglio, ambasciatrice slow food, che presenterà il libro “Romanzo culinario”, poi si parlerà di Celiachia , con il contributo del Presidente Regionale dell’AIC Paolo Baronello e della delegata della Provincia di Ragusa G. Damigella.Il Cocktail di pre-gala, il 20, sarà firmato dallo Chef C. Chiaramonte per Bonuè la degustazione dei vini del TAOMODA WEEK è a cura dei Somelier della fisar.I PREMIATI della xxesima edizione del TAOMODA,  Sostenuto dalla Regione Siciliana, la Camera Nazionale della Moda Italiana, da Camera Buyer Italia e dall’ENIT  insigniti con i TAOMODA AWARDS sono: ICEBER(Ipremio-MODA); Premio Imprenditoria e moda a Paolo Gerani, UltraSchick, Diego Dossola e Viola Baragiola(IIPremio Moda); Premio Excellence Haute Couture: Curiel, nella persona di Raffaella e Giliola Curriel; Alberto Zambelli(IV Premio-MODA); Premio per il Design a Francesco Librizzi; Premio per la Fotografia: A. Delle Donne;Giornalismo: TAO AWARDS EXCELLENCE: Giovanni Audiffredi(direttore GQ); Giornalismo TV a Franco Fatone: Per il Giornalismo Multimediale a Luca Lanzoni; EXCELLENCE ART FASHION a C. Sozzani; Premio per la Cultura a V.Slepoj; Premio per la valorizzazione dei Siti Storici Culturali attraverso la Moda a B. Angiolini (uno degli influenzer più importanti al Mondo è riuscito a far diventare Rezzo,sua città natia,unpolo della MODA punto di riferimento Internazionale per tutti gli operatori del settore); Premio Speciale: F. Tombolini (neo Presidente di Camera Buyer Italia); Premi Speciali a : Ara Lumiere, F.Cafiso e S. Piccione.

Share this post