“Casa Fragapane, dove ha passato la gioventù lo scrittore Andrea Camilleri, non esiste più!”. E’ la denuncia dell’associazione Mareamico di Agrigento. “E questo nonostante – aggiunge l’associazione – da diverse parti si erano poste in essere iniziative per salvarla e mantenere la memoria storica. Mareamico ha messo a disposizione dell’amministrazione comunale di Porto Empedocle, proprietaria dell’immobile, un tecnico affermato per realizzare – gratuitamente – un progetto di ristrutturazione e recupero”. “Ma è stato tutto inutile: il 5 dicembre 2018 la casa è stata abbattuta!”, denuncia Mareamico.

Dopo le recenti piogge che si sono abbattuti sull’Agrigentino, a venir giù era stata la parte centrale dell’immobile. Doveva diventare la sede della Fondazione dedicata proprio allo scrittore empedoclino, Camilleri, e invece di essere ristrutturata e recuperata, è stata abbattuta.

Leave a Reply

  • (not be published)