A Napoli torna “Una città per Giocare”

Nella città più giovane d’Europa, il gioco non è solo un’attività per bambini ma un collante sociale intergenerazionale: per la terza annualità torna “Una Città per Giocare”, il progetto itinerante promosso dall’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Napoli e realizzato dalla Cooperativa Sociale Progetto Uomo, partner del progetto che animerà i territori municipali con laboratori e attività di gioco gratuiti e rivolti a tutte le età.

L’iniziativa sarà presentata domani alle ore 11,00 presso la Sala Giunta del Comune di Napoli dall’Assessore Roberta Gaeta, la dirigente del servizio Politiche per l’Infanzia Barbara Trupiano e la responsabile del progetto Viviana Luongo, che illustrerà il calendario delle attività e i prossimi eventi.

Anche in questa edizione i quartieri napoletani ospiteranno giornate dedicate al gioco come strumento di crescita: quest’anno in calendario almeno 50 appuntamenti con diversi maxi eventi che coinvolgeranno tutto il territorio cittadino e saranno aperti a tutti.

Il primo di questi è per il 25 maggio, in concomitanza con la Giornata Mondiale del Gioco. Come ormai tradizione la Villa Comunale diverrà una ludoteca a cielo aperto con laboratori, attività ludiche e ricreative, per una giornata di divertimento e spensieratezza rivolta a tutti i cittadini. 

Share this post