Minorenni feriti a Napoli: “Volevano rapinarci”

polizia 113Due ragazzi di 15 e 16 anni, con precedenti, sono stati feriti a Napoli a colpi d’arma da fuoco: alla polizia hanno riferito di essere stati colpiti dopo una reazione ad un tentativo di rapina ma la loro versione viene ritenuta dubbia dagli inquirenti. Hanno detto che si trovavano a Porta Capuana quando sono arrivate quattro persone a bordo di due scooter che avrebbero tentato di rapinarli. Alla loro reazione sarebbero stati feriti.

Sul posto la polizia non ha trovato bossoli. Il ragazzo di 15 anni ha precedenti per furto e resistenza a pubblico ufficiale. Per lui una prognosi di 10 giorni per la ferita al tallone sinistro; è stato  già  dimesso. Il giovane di 16 anni è già  noto alle forze dell’ordine per porto abusivo di arma e resistenza a pubblico ufficiale. E’ stato raggiunto da un colpo di pistola alla coscia sinistra. Dieci giorni di prognosi, ma ha rifiutato il ricovero. Alla polizia i due hanno raccontato di essere stati accompagnati all’ospedale Loreto Mare di Napoli da un gruppo di ragazzi che si sarebbero trovati a passare davanti alla chiesa di Porta Capuana. Gli agenti hanno riferito che sul posto indicato non sono stati trovati bossoli nè al momento sono state acquisite testimonianze a supporto della versione fornita

Go to TOP