Il terremoto al Centro, sale a 250 il bilancio delle vittime

Mentre la terra continua a tremare e i soccorritori non smettono di scavare tra le macerie, sale a 250 morti il bilancio delle vittime del terremoto in Centro Italia. Ad Amatrice, dove ieri si e’ registrata una nuova forte scossa di intensita’ 4.3, il tributo piu’ grande con 193 morti. Undici morti ad Accumoli, 46 ad Arquata nelle Marche. All’Hotel Roma di Amatrice si scava ancora per ritrovare 6 dispersi: di 4 si sono visti i cadaveri. Nella notte 4 nuove scosse, la piu’ forte di magnitudo 3.8. Il numero dei feriti ospedalizzati e’ salito a 365. Sono una quarantina i feriti gravi trasferiti in elisoccorso. I Vigili del Fuoco hanno estratto vive 215 persone. Sono state assistite oltre 1200 persone nei campi e nelle strutture tra Lazio, Marche e Umbria della Protezione Civile. Stamani alle 6:28 una scossa di magnitudo 4.8 ha provocato nuovi crolli nel centro storico di Amatrice

Go to TOP