• Conte prepara la squadra anti-panzer

  1. 1






Who we are

A team that loves to create

Antivigilia in gran segreto. E’ una consuetudine per questa Italia di Antonio Conte che, a due giorni dalla sfida contro la Germania, si allenera’ a porte chiuse. Appuntamento al centro sportivo Bernard Gasset questa mattina alle 11, ma niente giornalisti neanche per i primi 15 minuti che solitamente scorrono tra riscaldamento e torello. E’ una giornata importante, lo sono tutte per chi gioca ogni 3-4 giorni, ma quello di oggi e’ il penultimo allenamento prima del quarto di finale di Bordeaux e il ct attende tante risposte. Quelle provenienti dall’infermeria dove Daniele De Rossi e Antonio Candreva continuano a lavorare, nella speranza di un recupero molto difficile ma non impossibile. “Non ci facciamo preclusioni temporali”, ha detto ieri il responsabile dello staff medico azzurro, Enrico Castellacci, ma le condizioni dei due centrocampisti non sembrano tali da poter sperare in un loro impiego, tanto piu’ che Conte non vuole giocatori che non siano al 100%, visto quanto chiede in campo a ognuno dei suoi elementi. Non ci sara’ Thiago Motta, squalificato, e l’altro tipo di risposte che attende Conte riguardano il campo. Indisponibili De Rossi e l’italo-brasiliano, quella di sabato sara’ un’Italia senza regista.!

Da domani cominciano i quarti

Keep it simple

Con la vittoria dell’Islanda sull’Inghilterra, si sono conclusi ieri gli ottavi di finale degli Europei di calcio che si stanno giocando a Parigi. Ai quarti di finale, che inizieranno giovedì 30 giugno, si sono qualificate otto squadre: le partite saranno Polonia-Portogallo, Galles-Belgio, Germania-Italia e Francia-Islanda, che è l’ultimo quarto di finale in programma. Arrivati a questo punto degli Europei, si possono già fare alcune valutazioni: bene Germania e Italia, per esempio, meno bene la Francia, grandi sorprese la Polonia e ancora di più l’Islanda. Abbiamo messo in ordine quello che abbiamo visto fin qui, per provare a capire cosa vedremo nei quarti.