La vittoria dei sostenitori della Brexit, l’uscita del regno unito dall’unione europea, al referendum di ieri apre i siti internet di tutti i principali quotidiani internazionali. “I britannici votano per lasciare l’Unione europea” è il titolo preferito dai media di tutto il mondo. Grande risalto alla notizia, ovviamente, sui siti dei quotidiani britannici. “Abbiamo vinto senza sparare un colpo” è il titolo scelto dall’Independent, che cita le parole usate in uno dei primi commenti dal leader dell’Ukip Nigel Farage.

“I britannici votano per la Brexit”, titolano il Guardian e il Times. “I britannici lasciano l’Unione europea”, è la scelta Le Figaro, mentre Liberation afferma “La Brexit vince, onda di choc”. “Good Bye: il Regno unito lascia l’Unione europea”, è la scelta del quotidiano spagnolo El Mundo, mentre El Pais scrive: “Il Regno unito vota per lasciare l’Unione europea”. “I britannici votano per lasciare l’Unione europea”, segnala la Sueddeutsche Zeitung. Diversa, invece, la scelta del New York Times, che punta sullo shock provocato dall’esito del referendum. “I britannici lasciano attonito il mondo con il voto per uscire dall’Ue, mercati in agitazione”. Allineato alla scelta degli altri media internazionali il Washington Post: “i britannici votano per lasciare l’Unione europea”. Tutte le principali testate russe, sui loro siti, aprono con la notizia e prevedono un venerdì nero per l’Europa. Il quotidiano economico Vedomosti apre con “i britannici hanno scelto la Brexit” e punta sulle conseguenze economiche. Moskovski Komsomolets sottolinea la “vittoria dei sostenitori dell’uscita dall’Ue e le pesanti reazioni dei mercati mondiali”. Il quotidiano Rbk fa una prima analisi del voto e intervista analisti finanziari per spiegare “lo shock” sui mercati.