Talent Student’s, così insegno i ragazzi a comunicare

talent artistTutto nasce dall’osservazione di un fenomeno che vuoi cercare di capire: I ragazzi oggi sembrano non comunicare con le altre generazioni, come se non trovassero il canale giusto per farsi comprendere. Vincenzo Di Giovanni ha trovato la risposta! Talent Student’s nasce per questo e perde il vecchio connotato di competizione. Attraverso la ricerca del proprio talento, con l’aiuto dei coach, i ragazzi sono riusciti tutti ad aprire la porta della comunicazione col mondo altro, proprio attraverso le loro emozioni che non sapevano conchiuse nel proprio talento. Vincenzo deve aver visto tutto questo nei ragazzi di oggi e la storia che è seguita la conosciamo :Seconda edizione di un Talent che mettere in piedi non è stato facile, per usare un eufemismo e che vede sul podio l’istituto Calamandrei di Volla, anche se a vincere davvero sono stati tutti i ragazzi che hanno vissuto quest’esperienza. Questi ragazzi oggi sanno che per parlare col mondo fuori basta trovare il proprio verbo . Un verbo che si coniuga col canto, per qualcuno; con la musica, per qualche altro; con la recitazione, per qualcun altro ancora e con tutte quelle altre forme d’arte che l’anima usa per esprimersi.

Go to TOP