La Pro loco di Sant’Anastasia invita tutti gli amanti della “vera storia” del risorgimento italiano a l’immancabile appuntamento del “salotto culturale Cosimo Scippa” giovedì 30 aprile alle 18 al centro sociale anziani di Piazza 4 novembre,  il tema trattato sarà per l’appunto “I briganti del sud. Controstoria dell’ unità d’Italia”, in collaborazione con l’associazione Briganti e il patrocinio morale del Comune di Sant’Anastasia . Lo scopo della serata è rivalutare la storia del Risorgimento italiano e riscattare un meridione violentato e denigrato dal regno sabaudo, incentrando brani letterari, musiche sui veri protagonisti dell’epoca i briganti, uomini che combatterono per la libertà ma che furono marchiati come delinquenti. Interverranno
Il sindaco di Sant’Anastasia Lello Abete, l’assessore alle politiche sociali Cettina Giliberti, il direttore della “Provincia online” la giornalista Gabriella Bellini, Gelsomina Maiello direttivo della proloco, Antonio Panico segretario dell’associazione Briganti, l’esclusiva partecipazione dello storico Luigi Iroso autore del libro Napoli Sfregiata.   Moderera’ l’evento Vera Ceriello e  le coreografie saranno curate dall’ artista Concetta De Simone titolare  dell’Accademia Dream Dance.