Tra i protagonisti di questa edizione di “Estate a Napoli”, lo spettacolo “Dio arriverà all’Alba” scritto e diretto da Antonio S. Nobili in memoria della celebre poetessa milanese a dieci anni dalla sua scomparsa. In scena Giovedì 26 e Venerdì 27 luglio alle ore 21.00 presso il Chiostro di San Domenico Maggiore, dopo il successo del debutto di Gennaio 2018, la produzione approda a Napoli con un testo poetico e vivace in cui Alda Merini, interpretata da una straordinaria Antonella Petrone, accoglierà il pubblico nel suo quotidiano più intimo e controverso. La finestra sui navigli è aperta sull’interno, e da lì si affaccia alla poesia, alla sua radice umanissima e vivace.

In fondo fare poesia, scriverla, dettarla, indossarla, altro non è che uno slancio vitale controverso e appassionato nei confronti del mondo intorno, una celebrazione di infinite possibilità. Alda Merini non si è lasciata fermata neanche dagli orrori della detenzione manicomiale, continuando a scrivere e a vivere e a offrirsi generosa.

Antonio Nobili coglie appieno il senso e la restituzione di TeatroSenzaTempo è, a detta della critica, il “perfetto omaggio alla figura immensa di Alda Merini” (Fabrizio Corgnati) perché “chi meglio di un poeta può raccontare una poetessa?” (Flaminio Boni).

26.27 Luglio 2018

Ore 21

“Chiostro delle Statue”

Basilica di San Domenico Maggiore

“DIO ARRIVERA’ ALL’ALBA”

Spettacolo omaggio ad ALDA MERINI

Link Trailer: https://www.youtube.com/watch?v=Gxa6ciB0_Jg&feature=youtu.be

 

con Antonella Petrone

e con Valerio Villa, Davide Fasano, Armando Puccio, Virginia Menendez, Sharon Orlandini

 

Aiuto-regia: Margherita Caravello

Ufficiostampa: Mary Ferrara – teatrosenzatempo.ufficiostampa@gmail.com – Cel. 3664538808

Biglietti: € 13 Intero – € 10 Ridotto (Ridotto per under 18, over 65 e studenti di teatro)

Orario delle repliche: Ore 21

Infoline e Prenotazioni: Cellulare 3293550022