01212018Headline:

Woodcock non cede: “Continuerò a indagare sul caso Consip”

Il pm Henry John Woodcock continuerà ad indagare sui rapporti fra l’imprenditore Alfredo Romeo e le pubbliche amministrazioni. Gli ultimi sviluppi del caso Consip non hanno fatto emergere elementi tali da giustificare un passo indietro del magistrato, né i presupposti per una revoca della delega sul fascicolo-madre. La Procura napoletana conferma piena fiducia a Woodcock, come in tutte le istituzioni che si stanno occupando dei diversi risvolti della vicenda. In serata, alla festa dell’Unità, anche il premier Paolo Gentiloni, commenta gli ultimi sviluppi dell’inchiesta Consip: «La credibilità, l’autorevolezza di istituzioni che amministrano la giustizia, militari, è un bene prezioso da tutelare. Se ci sono comportamenti che screditano queste istituzioni, penso siano comportamenti gravissimi. Ma per fortuna queste istituzioni al loro interno possono avere gli anticorpi per eliminare questi comportamenti, per tutelarsi».

What Next?

Related Articles