Viaggiavano con un tesoretto di 124mila euro falsi: arrestati

arresti

I carabinieri della stazione Napoli Arenaccia hanno arrestato per “introduzione nello stato di monete falsificate” quattro incensurati residenti in Germania. Stepanjans Karen, armeno, 29enne, Parvulescu Adina Delia rumena 20enne, Accurso Giovanni 45enne e Ricottone Emanuele47enne. I quattro sono stati fermati su via Galileo Ferraris, erano tutti a bordo di una Mercedes Sl con targa tedesca e molto nervosi, impazienti di ripartire, durante quello che era un normale controllo alla circolazione stradale con la semplice esibizione di documenti personali e della vettura. Intuito che qualcosa non quadrava i militari dell’arma li hanno sottoposti a perquisizioni, personali e della vettura, trovando nel bagagliaio cinque confezioni di chellophane con complessivamente 2.511 banconote da 50 euro, tutte false e con lo stesso numero di serie, per un valore totale falsificato di 124.550 euro. Mentre continuano gli accertamenti sulle quattro persone e sui loro movimenti in Italia prima di essere scoperti con il malloppo di soldi falsi, i militari hanno comunicato il grosso rinvenimento ai colleghi del Noam di Roma, al comando antisofisticazione monetaria. Gli arrestati sono stati portati nel carcere di Poggioreale e di Pozzuoli.

What Next?

Recent Articles