01222018Headline:

Un orto abusivo sul tetto della Certosa di San Martino: denunciato il sovrintendente


Un orto realizzato sul tetto della Certosa di San Martino, complesso monumentale sulla collina del Vomero a Napoli. Lo avrebbe realizzato, secondo le indagini del pool urbanistico della Procura, il sovrintendente al polo museale Fabrizio Vona, che e’ stato denunciato. Tutto e’ nato dalla segnalazione di un cittadino che, in visita al vicino Castel Sant’Elmo, dalla terrazza ha notato la costruzione. 


Certosa di San Martino, l’orto abusivo scoperto da un cittadino

Ha informato l’ufficio tecnico della Municipalita’ Vomero-Arenella; da qui le indagini della Procura, che ha incaricato il nucleo Tutela ambientale della Polizia municipale di Napoli, diretto dal maggiore Pezone ad eseguire il sequestro della struttura ritenuta abusiva. Alla Procura e’ stata presentata inoltre richiesta di dissequestro per il ripristino dello stato dei luoghi antecedente alla realizzazione dell’abuso edilizio, attraverso l’eliminazione delle opere. La realizzazione della struttura in legno e rete metallica, posta a protezione delle coltivazioni sulla terrazza dell’appartamento assegnato al Sovrintendente, avrebbe richiesto una serie di permessi specifici in quanto si tratta di un’area sottoposta a strettissimi vincoli artistici e paesaggistici.

What Next?

Recent Articles