Terra dei Fuochi: in campo Gigi D’Alessio: deve intervenire l’Europa


Per risolvere il problema legato alla Terra dei fuochi “deve intervenire la Comunita’ europea”. E’ quanto sostiene Gigi D’Alessio che a Milano per presentare il suo ultimo disco, spiega che la situazione che si e’ venuta a creare in Campania e’, al momento “cio’ che mi sta piu’ a cuore”. Secondo il cantautore napoletano “si tratta di una gran brutta storia. Sapere che la terra e zeppa di veleno e che la gente muore di cancro mi preoccupa non poco”, aggiunge spiegando di aver visto morire di tumore sua madre, suo padre ed un fratello. “Ma cosa stiamo lasciando ai nostri figli?”, si chiede D’Alessio dopo aver sottolineato che “il mondo non e’ nostro, ce l’hanno solo dato in prestito e quindi non lo possiamo trattare cosi’. In televisione litigano tutti ma nessuno fa niente di concreto, ecco perche’ -conclude- ritengo che debba intervenire la Comunita’ europea per risolvere un problema che va al di la’ di Napoli, del sindaco o della Campania”.

What Next?

Recent Articles